Luigi Lilio e quei dieci giorni cancellati dalla storia dell’umanità

Il relatore

Dr. Francesco Vizza

Parco Astronomico lilio organizza:

Luigi Lilio e quei dieci giorni cancellati dalla storia dell’umanità

Il professore Vizza

Dr. Francesco Vizza: Francesco Vizza è un chimico, direttore dell’Istituto di Chimica dei Composti Organometallici (ICCOM) del CNR. È autore di oltre 200 pubblicazioni scientifiche peer reviewed, di 36 brevetti di invenzione industriale, di 2 monografie, di numerosi capitoli di libri su processi chimici e produzione sostenibile di energia. 

Da anni svolge anche attività di ricerca archivistica mirata alla riscoperta di personaggi poco noti nella storia della scienza. Ha pubblicato, tra l’altro, Luigi Lilio Medico Astronomo e Matematico di Cirò, ideatore della Riforma del Calendario Gregoriano, Laruffa Editore, Reggio Calabria, 2010; Giano Lacinio Alchimista Francescano del Cinquecento, Laruffa Editore, Reggio Calabria, 2014 e il graphic novel Luigi Lilio – Il Dominio del Tempo, BeccoGiallo, Padova, 2017 (insieme a G. Capoano).

Parleremo:

Dall’alba della civiltà tutti i popoli hanno cercato invano di sincronizzare con esattezza le date del calendario con i cicli delle stagioni. Solo Luigi Lilio vi riuscì nel 1582. A Luigi Lilio, medico, matematico e astronomo del XVI secolo, dobbiamo una svolta fondamentale nella storia del computo del tempo. Il calendario da lui elaborato, universalmente noto come calendario gregoriano, è quello adoperato da tutta l’umanità. La grandezza di Lilio appare evidente se si considera che nel Cinquecento mancavano le leggi dei modelli planetari, i metodi della fisica e strumenti della matematica. Essi vedranno la luce non molti anni dopo grazie a Keplero, Galileo e Newton, ma al momento non erano disponibili. Nonostante queste limitazioni, Luigi Lilio ebbe il merito di essere giunto alla soluzione di un problema, quello del calendario, che sembrava irrisolvibile e per molti secoli aveva tenuto occupati insigni astronomi e studiosi tra i quali Copernico, senza riuscire a venirne a capo. Purtroppo, la vita di questo scienziato ha lasciato solo qualche debole traccia e persino il manoscritto che racchiudeva i suoi calcoli non è stato mai stampato ed è scomparso senza lasciare traccia. Cercheremo di ricostruire la vita e l’opera di questo straordinario personaggio sconosciuto a molti.

Guarda la video conferenza con il prof. Francesco Vizza

Dall’alba della civiltà tutti i popoli hanno cercato invano di sincronizzare con esattezza le date del calendario con i cicli delle stagioni
 
 

Scopri tutte le prossime attività del parco

2021 Calendario pubblicato

La casa di Lilio a Cirò

Busto di Luigi Lilio posizionato dentro la Casa di Cirò gestita dal Parco Astronomico Lilio Oggi alcuni membri dell’Associazione Parco Astronomico Lilio, Michele Caccia e

Leggi di Più »